Your search results

PROGETTO MWW

Perché investire nel Progetto MWW

  • Visione:

  1. Miami WorldWide per avere un profitto, ha solo una via, quella di far guadagnare di più il cliente/partner.
  2. I nostri vantaggi sono derivati dai vantaggi del cliente/partner, quindi affare per il nostro cliente/partner, affare per noi.
  3. Noi siamo soci, non dipendenti guadagniamo “solo” se guadagna il cliente. Questo è il primo dei fattori fondamentali che negli ultimi dodici anni in cui investiamo qui in Florida, ci hanno permesso di ottenere questi risultati in termine di progetti e di adesioni. I nostri risultati, sono diventati eccellenti da quando, nel novembre del 2015 il CEO e Fondatore della società vive in Florida precisamente a Boca Raton a 40 miglia da Miami. Negli anni precedenti al 2015, venivamo in Florida concludevamo gli affari e necessariamente tornavamo in Italia. Oggi siamo strutturati con varie società che si occupano, del Management, delle piccole ristrutturazioni ove necessario, un’agenzia di agenti immobiliari (Realtor qui negli USA) ed è proprio grazie a tutto ciò che abbinato alla esperienza acquisita sul campo in prima persona, professionalità, passione, coerenza nei risultati definiti ci hanno permesso di sviluppare varie partnership con tutti i professionisti necessari per fare business nel Real Estate ma soprattutto con risultati in tutta sicurezza.
  4. Con il nostro progetto, il futuro cliente affittuario (Tenant negli USA) non chiamerà mai e disturberà mai l’investitore proprietario dell’immobile, ma si rivolgerà alla nostra società di Management, che si occuperà a 360° della gestione dell’immobile. In definitiva tutto quello che l’investitore dovrà fare con noi, è controllare il suo conto corrente.”

Vantaggi economici con Miami WorldWide

  1. Affitti annuali negli USA: Solitamente, ogni anno, rinnovando l’affitto, è necessario pagare una mensilità all’agente immobiliare (Realtor negli USA) per aver trovato l’affittuario (Tenant). Ad esempio, per un affitto di $1,500 al mese, si dovrebbe normalmente pagare $1,500 all’anno all’agente, riducendo il guadagno a 11 mensilità anziché 12. Con Miami WorldWide, questa spesa non si applica.
  2. Costi di Management: Tipicamente, il management di un immobile costa all’investitore il 10% dell’affitto. Per un affitto di $1,500 al mese, che somma a $18,000 all’anno, ciò significherebbe un costo annuo di $1,800 per l’investitore. Miami WorldWide elimina questo costo, grazie all’esperienza acquisita nella gestione di oltre 400 proprietà in Florida, selezionando le compagnie più economiche per risolvere eventuali problemi.
  3. Commissioni di vendita: In caso di rivendita dell’immobile, sia per realizzare un profitto sia per esigenze personali, l’investitore normalmente dovrebbe pagare il 6% di commissioni su immobili residenziali o il 10% su quelli commerciali all’agente immobiliare (Realtor o Broker negli USA) che gestisce la vendita. Con Miami WorldWide, la commissione è solo del 2%, che viene pagato all’agente che rappresenta l’acquirente. Per il nostro cliente/partner, il costo della vendita sarà zero.

 

Come Aderire

  1. Modalità di adesione all’investimento con Miami WorldWide:
    • Prima Opzione: Investire con somme a partire da $25.000 e multipli di $5.000. Questo permette all’investitore di diventare proprietario dell’immobile e dei relativi profitti, in proporzione alla sua quota societaria. Ad esempio, investendo $20.000 in un’immobile del valore di $200.000, l’investitore diventerà proprietario del 10% dell’immobile, sia in termini di titolo che di profitti. Inoltre, avrà il 10% della partecipazione nella società proprietaria. Al termine del terzo anno, se l’investitore desidera vendere, Miami WorldWide garantisce di riacquistare la sua quota con una rivalutazione del 10%.
    • Seconda Opzione: Diventare proprietari unici in partnership con Miami WorldWide. Ad esempio, acquistando un’immobile di $200.000, l’immobile sarà di proprietà dell’investitore per il 75% e del 25% di Miami WorldWide, con tutti i vantaggi precedentemente menzionati.
  2. Il principale vantaggio per l’investitore che aderisce al progetto è la gestione efficiente dei costi. In media, i costi di gestione e mantenimento dell’immobile variano tra il 35% e il 40% all’anno. Nonostante ciò, investire negli USA resta vantaggioso rispetto al mercato italiano, dove il nostro storico mostra che il ROI supera spesso il 10%, mentre in Italia superare il 4% è già considerato un ottimo risultato. Un fattore critico per gli investitori italiani è la necessità di affidarsi a personale locale per la gestione degli immobili, specialmente quando questi rimangono vacanti per lunghi periodi. Grazie al nostro team di agenti immobiliari (Realtor negli USA) e alla nostra esperienza, Miami WorldWide è in grado di superare queste difficoltà. La nostra società di management si occupa personalmente della selezione degli affittuari, utilizzando contratti di affitto ben strutturati che ci permettono di anticipare la ricerca di nuovi inquilini quattro settimane prima della scadenza del contratto esistente, riducendo significativamente i periodi di vacanza dell’appartamento.

Modalità

  1. Il progetto Miami WorldWide prevede che l’investitore acquisti l’immobile costituendo una società con noi come business partner. In questa configurazione, l’investitore deterrà il 75% della proprietà e Miami WorldWide il restante 25%. Gestiamo tutto il processo, dall’apertura della società LLC, all’apertura dei conti correnti societari e personali per la gestione degli affitti. Collaboriamo con esperti commercialisti specializzati in contabilità immobiliare, offrendo agli investitori la possibilità di scegliere un professionista o di utilizzare il nostro commercialista, con supporto per la traduzione in caso di barriere linguistiche.

Lavoriamo anche con le più rinomate Title Company in Florida, un elemento cruciale negli affari immobiliari negli USA. Le Title Company effettuano tutte le ricerche necessarie per garantire la validità del titolo di proprietà e l’assenza di ipoteche, lien o deed nascosti. Questo assicura che i fondi degli investitori siano sempre protetti e correttamente gestiti.

  1. I costi saranno suddivisi secondo le percentuali di proprietà della società: 75% a carico dell’investitore e 25% a carico di Miami WorldWide. Questo include la tassa sulla proprietà (Property Tax), l’assicurazione e le spese impreviste. Il costo del management dell’immobile, che in media rappresenta il 10% degli affitti, sarà completamente a carico di Miami WorldWide.
  2. Con 12 anni di esperienza in Florida, Miami WorldWide è specializzata nell’upgrade e nella valorizzazione degli immobili, garantendo un guadagno reale sugli affitti ogni volta che un contratto termina e si cerca un nuovo affittuario.
  3. L’investitore beneficia di un contratto che garantisce il suo investimento in diversi modi:
  • Miami WorldWide non può vendere la sua quota a nessuno, se non all’investitore stesso, partner della proprietà.
  • Miami WorldWide si impegna a riacquistare l’immobile al valore di acquisto maggiorato del 10% allo scadere del terzo anno.
  • Il contratto è disponibile sia in inglese che in italiano, con traduzioni giurate effettuate da avvocati incaricati dallo Stato della Florida, per garantire la piena validità e comprensione del contratto.

Confronta